Translate GABV on Flickr GABV on Twitter GABV on Facebook GABV on LinkedIn GABV on YouTube GABV on Instagram Search
Menu

Regaliamoci un mondo migliore non solo a Natale by Ugo Biggeri

dI Ugo Biggeri, presidente di Banca Etica

Spauracchio, il biglietto di Natale di Banca Etica di questo 2018 è una scelta dirompente

Le parole chiave del messaggio natalizio, della giustizia, della solidarietà sembrano imprigionate da un filo spinato, ma in realtà formano uno dei simboli del Natale: un abete festoso.

L’augurio è per un 2019 senza paura, ricco di pace, diritti, rispetto e libertà.
Quelle parole hanno un filo comune che semplicemente ci dice che è meglio aiutarsi l’un l’altro piuttosto che farsi la guerra. Un messaggio di amore che non è buonismo, ma la chiave di una crescita sociale durata millenni che ha consentito all’umanità progressi incredibili.

La paura, reale o indotta, può trasformare quel filo in un filo spinato, ma è una rappresentazione falsa, inevitabilmente temporanea. E infatti, nonostante tutto, si genera continuamente speranza e impegno civile.

È in parole come innovazione, solidarietà, lavoro, unione, pace, giustizia, amore, rispetto, soccorso… che si genera un futuro migliore per tutti. La storia dei progressi sociali l’ha fatta l’idea che è #meglioinsieme piuttosto che da soli e il futuro migliore sorge dalla declinazione di quelle parole in prassi, pratiche, politiche, progetti, (anche quelli che finanziamo come Gruppo Banca Etica).

Read the full article here.

Courtesy of Banca Etica.

Share 

Join our mailing list

I agree that my submitted data is being collected and stored. Click here for more information on how we collect and store data.